Gita

by Gualtiero on

Ancora una volta il “Gruppo Marinai Ospitaletto” ha colpito.

Un’altra bella, interessante e gioiosa gita si è svolta nella bellissima Toscana. Porto Azzurro con la fantastica Isola d’Elba e Capalbio con il suo magnifico Giardino dei tarocchi.
Porto Azzurro, si trova al Centro dell’Isola d’Elba, il suo porto è uno dei più famosi e caratteristici dell’isola. Nonnostante pochi siano gli abitanti, dalla primavera fino a tutto Ottobre i turististi visitano lo visitano ammagliati dalla bellezza del mare e dalla storia dell’isola; e per i marinai di Ospitaletto entrambe le motivazioni valgono ben un lungo viaggio.
Per il Gruppo Marinai di Ospitaletto visitare questi luoghi, è come rivivere gli anni passati nella marina militare rimembrando vecchi ricordi di avventure. Per i “vecchi marinai” è come aver dato fonda alla nave ed essere sbarcati per la libera uscita sul lungomare e passeggiare nelle vie del centro, visitare la Chiesa principale della Madonna del Carmine e del suo Oratorio del Sacro Cuore di Maria.
Pochi lo sanno ma il nome Porto Azzurro arrivò solo nel 1947 lasciando il vecchio nome Porto Longone.

La seconda tappa di questo meraviglioso tour sociale del Gruppo Marinai di Ospitaletto è stato il Giardino dei Tarocchi; un parco artistico situato in località Garavicchio, nei pressi di Pescia Fiorentina, frazione comunale di Capalbio (GR) in Toscana, Italia, ideato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, popolato di statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi.
Le sculture ispirate agli arcani maggiori dei Tarocchi, dense quindi di significati simbolici ed esoterici, sono l’ultima tappa di un percorso artistico iniziato da Niki de Saint Phalle.

2017 capalbio giardino dei tarocchi 2017 porto azzurro

la foto di fondo è tratta da http://www.portoazzurroapp.com/index.php/it/  

Written by: Gualtiero

Lascia un commento